Crea sito

Colite ulcerosa legata a microbi intestinali mancanti.

Più di 150 italiani hanno la colite ulcerosa, una grave malattia del colon che non ha cura e la cui causa è oscura. Ora, uno studio condotto dagli investigatori della Stanford University School of Medicine ha legato la condizione a un microbo mancante.

microbi intestinali - microbiota

Il microbo produce metaboliti che aiutano a mantenere l’intestino sano.

“Questo studio ci aiuta a comprendere meglio la malattia”, ha affermato Aida Habtezion, MD, professore associato di gastroenterologia ed epatologia. “Speriamo che ci porti anche a essere in grado di trattarlo con un metabolita prodotto naturalmente che è già presente in grandi quantità in un intestino sano”.

Quando i ricercatori hanno confrontato due gruppi di pazienti – un gruppo con colite ulcerosa, l’altro gruppo con una rara condizione non infiammatoria – che avevano subito una identica procedura chirurgica correttiva, hanno scoperto che una particolare famiglia di batteri era esaurita in pazienti con colite ulcerosa . Questi pazienti erano anche carenti di una serie di sostanze antinfiammatorie prodotte dai batteri, riferiscono gli scienziati.

Un documento che descrive i risultati della ricerca è stato pubblicato su  Cell Host & Microbe . Habtezion è l’autore senior. La paternità principale è condivisa da Sidhartha Sinha, MD, assistente professore di gastroenterologia ed epatologia, e studioso post dottorato Yeneneh Haileselassie, PhD.

Le scoperte sollevano la prospettiva che l’integrazione di pazienti con colite ulcerosa con quei metaboliti mancanti – o forse un giorno ripristinando i batteri che vivono nell’intestino che li producono – potrebbero effettivamente trattare l’infiammazione intestinale in questi pazienti e forse quelli con una condizione correlata chiamata morbo di Crohn.

Uno studio clinico per determinare se quei metaboliti, chiamati acidi biliari secondari, sono efficaci nel trattamento della malattia è ora in corso a Stanford. Sinha eHabtezion sono i due ricercatori che stanno attuando lo studio.

Chirurgia spesso richiesta

La colite ulcerosa è una condizione infiammatoria in cui il sistema immunitario attacca i tessuti nel retto o nel colon. I pazienti possono soffrire di forti emorragie, diarrea, perdita di peso e, se il colon diventa sufficientemente perforato, sepsi potenzialmente letale.

Non esiste una cura nota. Mentre i farmaci immunosoppressori possono tenere a bada la colite ulcerosa, mettono i pazienti ad un aumentato rischio di cancro e infezione. Inoltre, non tutti i pazienti rispondono e anche quando un farmaco immunosoppressore funziona inizialmente, la sua efficacia può svanire con il tempo. Circa uno su cinque pazienti affetti da colite ulcerosa progrediscono al punto in cui richiedono una colectomia totale, la rimozione chirurgica del colon e del retto, seguita dal riposizionamento dell’estremità inferiore dell’intestino tenue per formare una sacca a forma di J che funge da retto .

Questi “pazienti con marsupio” possono condurre una vita abbastanza normale. Tuttavia, ben la metà svilupperà pouchite, un ritorno dell’infiammazione e dei sintomi

 

che hanno manifestato nelle loro condizioni iniziali.

freccia avanti

Comments

comments

You May Also Like