Crea sito

Trattamento malattia di Crohn: farmaci comuni per il trattamento del Crohn

Se una persona non risponde alla sulfasalazina, il medico può prescrivere altri tipi di farmaci che contengono 5-ASA. Questi altri prodotti includono:

  • Olsalazina (Dipentum)
  • Balsalazide ( Colazal , Giazol)
  • Mesalamina (Asacol, Lialda, Pentasa e altri)

I corticosteroidi come il prednisone sono un’altra classe di farmaci che riducono l’infiammazione. È probabile che un medico prescriva una dose iniziale elevata di prednisone quando la malattia è molto attiva. La dose viene quindi ridotta gradualmente. Un problema con i corticosteroidi è il gran numero di possibili effetti collaterali – alcuni dei quali gravi – come una maggiore suscettibilità alle infezioni e alle ulcere gastriche.

La malattia di Crohn può anche essere trattata con farmaci che impediscono al sistema immunitario di causare infiammazione. Gli immunomodulatori cambiano il modo in cui si comporta il sistema immunitario. Gli immunosoppressori riducono l’attività del sistema immunitario. Gli immunostimolatori aumentano l’attività. Gli immunosoppressori prescritti per il morbo di Crohn includono:

  • Azatioprina (Azasan, Imuran)
  • Ciclosporina
  • 6-Mercaptopurina (6 MP, Purinethol)
  • Tacrolimus (Prograf)
  • Metotrexato (MTX, Rheumatrex, Trexall)

Gli effetti collaterali degli immunosoppressori possono includere:

  • Diarrea
  • Maggiore suscettibilità alle infezioni
  • Nausea
  • Vomito

Farmaci biologici come infliximab (Remicade) o infliximab-dyyb (Inflectra), un biosimilare di Remicade, vengono spesso prescritti quando una persona con malattia di Crohn non risponde ai trattamenti standard di 5 farmaci, corticosteroidi e immunosoppressori contenenti ASA. Infliximab è un anticorpo che si attacca alla proteina che promuove l’infiammazione, alfa-fattore di necrosi tumorale (TNF-alfa). Altri farmaci anti-TNF sono adalimumab ( Humira ) e adalimumab-atto (Amjevita), un biosimilare di Humira. Questi farmaci sono anche usati per trattare altri disturbi del sistema immunitario come l’artrite reumatoide . Certolizumab ( Cimzia ) è un altro antagonista anti-TNF approvato per il morbo di Crohn.

Esistono altre alternative biologiche ai bloccanti anti-TNF. Due farmaci bloccano l’integrina alfa-4 – natalizumab (Tysabri) e il vedolizumab (Entyvio). Ustekinumab (Stelara) funziona in un altro modo prendendo di mira altre proteine, IL-12 e IL-23.

Altre sostanze che possono essere prescritte per il trattamento di Crohn includono:

  • Antibiotici per trattare le infezioni batteriche e la proliferazione eccessiva di batteri nell’intestino tenue; tipi di antibiotici comunemente prescritti includono:
  • Ampicillina (Omnipen)
  •  Cefalosporine
  • Fluorochinoloni ( ciprofloxacina )
  • Metronidazolo (Flagyl)
  •  Sulfamidici
  • Tetraciclina
  • Agenti antidiarroici per fermare la diarrea
  • Sostituzioni fluide per contrastare la disidratazione
  • Supplementi nutrizionali per fornire i nutrienti che potrebbero non essere assorbiti correttamente

Comments

comments

You May Also Like