Crea sito

Diagnosi della malattia di Crohn

 

Non esiste un test che possa dirti se si ha o meno la malattia di Crohn, che tra l’altro ha molti sintomi che possono facilmente essere confusi con altri problemi di salute. Quindi, per fare una diagnosi di questa patologia, è probabile che il medico debba raccogliere diverse informazioni da più fonti. Bisognerà passare attraverso una combinazione di esami, test di laboratorio e studi di imaging con questi obiettivi in ​​mente:
  • Escludere altri problemi di salute che hanno sintomi simili
  • Fai una diagnosi chiara della malattia di Crohn
  • Determina esattamente quale parte del tubo digerente è interessata

Diagnosi della malattia di Crohn: esame fisico e storia

Il medico inizierà raccogliendo informazioni sulla tua storia clinica e conducendo un esame fisico . I risultati che possono indicare ulteriori test sono necessari:

  • Diarrea , che potrebbe essere sanguinosa
  • Storia familiare della malattia di Crohn
  • Febbre
  • Dolore e tenerezza nell’addome

Diagnosi della malattia di Crohn: test di laboratorio

Il medico può richiedere esami di laboratorio per cercare eventuali problemi che potrebbero essere collegati alla malattia di Crohn. Questi test controllano i segni di infezione, infiammazione , emorragia interna e bassi livelli di sostanze come ferro, proteine ​​o minerali. I test di laboratorio possono includere:

  • Sangue livelli di proteine
  • Tassi di sedimentazione del sangue
  • Livelli minerali per il corpo
  • Numero di globuli rossi
  • Campioni di feci per verificare la presenza di sangue o microbi infettivi
  • Conta dei globuli bianchi

Diagnosi della malattia di Crohn: studi di imaging ed endoscopia

La malattia di Crohn può comparire ovunque lungo il tratto gastrointestinale, dalla bocca al retto. I raggi X e altre immagini possono aiutare a identificare la gravità e la posizione della malattia di Crohn. Questi studi possono includere quanto segue:

  • Raggi X di bario e altri raggi X.
  • Scansioni CT
  • Colonscopia o sigmoidoscopia
  • Endoscopia a capsula video

Diagnosi della malattia di Crohn: raggi X di bario e altri raggi X.

Una radiografia al bario può mostrare dove e quanto sia grave la malattia di Crohn. È particolarmente utile per trovare eventuali problemi in alcune parti dell’intestino tenue che non possono essere facilmente visualizzati con altre tecniche.

Un fluido gessoso contenente bario viene somministrato per via orale o attraverso il retto. Quando il fluido di bario viene somministrato per via orale, viene chiamato una serie GI superiore . Quando il liquido del bario è posto nel retto, si chiama un clistere di bario . Il liquido del bario scorre attraverso l’intestino, apparendo bianco sulla pellicola a raggi X. Questo rende più facile vedere le aree problematiche. In una radiografia al bario, il medico potrebbe vedere ulcere, aree intestinali ristrette, connessioni anormali tra gli organi, note come fistole o altri problemi.

Se i raggi X del bario mostrano qualche segno di malattia, il medico può richiedere altri raggi X o studi di imaging. Queste radiografie possono aiutare a identificare esattamente quanta parte del tratto digerente è affetto dal morbo di Crohn.

Comments

comments

You May Also Like