Crea sito

Cos’è la malattia di Crohn?

La risposta alla terapia viene valutata entro alcune settimane dall’inizio del trattamento. Il trattamento viene continuato fino a quando non si ottiene la remissione (a quel punto, l’ operatore sanitario può prendere in considerazione la terapia di mantenimento). Nessun miglioramento richiede una terapia più aggressiva. Supplementi nutrizionali possono anche essere raccomandati dal medico.

Chirurgia

La chirurgia è infine richiesta in circa due terzi a tre quarti delle persone con malattia di Crohn. La chirurgia viene eseguita per trattare le complicazioni della malattia – come fistole, ascessi, emorragia e ostruzioni intestinali – o per trattare le persone che non rispondono ai farmaci.

Nella maggior parte dei casi, la parte malata dell’intestino viene rimossa e le due estremità sane dell’intestino sono unite insieme (anastomosi). Questo intervento può consentire a molte persone di rimanere senza sintomi per anni, ma non è una cura poiché il morbo di Crohn spesso si ripresenta nel sito dell’anastomosi.

Sfortunatamente, troppi interventi chirurgici di resezione possono portare a una condizione chiamata sindrome dell’intestino corto in cui non è rimasto abbastanza intestino per assorbire adeguatamente i nutrienti.

Un ileostomia può anche essere richiesto se il retto è malata e non può essere utilizzato per un’anastomosi. Questa è una connessione dell’intestino alla pelle sovrastante la parete addominale. Il risultato è un’apertura nella pelle da cui i prodotti di scarto possono essere espulsi in un sacchetto appositamente progettato.

Che ruolo gioca la dieta nella malattia di Crohn?
Mentre gli alimenti sembrano non giocare alcun ruolo nel causare la malattia di Crohn, cibi morbidi e insipidi possono causare meno disagio dei cibi piccanti o ricchi di fibre quando la malattia è attiva. Fatta eccezione per la limitazione del latte nelle persone intolleranti al lattosio, la maggior parte dei gastroenterologi cerca di essere flessibile nel pianificare le diete dei loro pazienti con malattia di Crohn. Chiedi al tuo medico di creare un piano dietetico per te.

Comments

comments

You May Also Like