Crea sito

Humira – Guida alla cura con il biologico

Humira o anche conosciuto come Adalimubab è un farmaco biologico utile alla cura di diverse malattie tra cui le malattie croniche intestinali come il Morbo di Crohn e la Colite Ulcerosa.

humira non brucia a penna

L’ Humira è disponibile nelle farmacie territoriali e la possiamo trovare a penna come vedete nella foto in alto o a siringa. Sta a voi decidere quale trovate più comoda ma entrambe le varianti avranno la stessa quantità di farmaco e lo stesso effetto.

Un aspetto positivo di questo biologico rispetto ad altri è la possibilità di farla tranquillamente a casa senza fare avanti e indietro dall’ ospedale.

Devi iniziare la terapia? Ecco le fasi da seguire.

La prima cosa da fare per iniziare la terapia con Humira è lo Screening. Lo Screening sono una serie di esami per verificare che il paziente possa iniziare la terapia e non ci siano particolari controindicazioni. Tra gli esami di screening richiesti abbiamo:

  • Analisi del Sangue
  • Ecografia e Torace
  • Colonscopia
  • Entero Risonanza
  • Quantiferon
  • Indagine sull’ epatite B e C
  • Indagine sulla tubercolosi

Dopo aver completato lo Screening e il Gastroenterologo ci ha informati che siamo idonei ad iniziare la terapia seguiranno due fasi. La fase di induzione e la fase di mantenimento.

La fase di induzione generalmente viene fatta in ospedale in modo da accertarsi che la terapia non porti allergia o effetti collaterali. Questa consiste in 4 iniezioni che possono essere fatte nello stesso giorno o divise in due giorni consecutivi.

Successivamente inizierà la fase di mantenimento dove saremo noi stessi a fare le nostre punture. Il Gastroenterologo prescriverà se farne 1 a settimana o come maggiormente si usa 1 ogni due settimane.

Per chi non avesse dimestichezza con le siringhe o comunque teme gli aghi è preferibile l’ utilizzo del farmaco a penna. Per quanto riguarda invece il medicinale possiamo dare la bella notizia che non porta alcun bruciore come potete leggere in questo articolo.

Quando e come fare l’ iniezione?

L’ iniezione di Humira si può fare generalmente sulla pancia o sulla gamba.

La procedura corretta da seguire è :tirare la puntura fuori dal frigo e aspettare qualche minuto, disinfettare il punto dove verrà fatta la puntura, pizzicare la pelle ad altezza ombelico e ad almeno 4cm a lato di esso, infilare la siringa e rilasciare  il farmaco, e una volta tolto l’ ago tenere premuto, per qualche secondo con il cotone fornito nella scatola, il punto dell’ iniezione.

La puntura non ha orari può essere fatta in qualsiasi momento, non influisce con i pasti ne con l’ attività fisica anche se è bene aspettare un pò dopo averla fatta prima di fare sforzi.

In caso di dimenticanza la puntura può essere fatta anche il giorno dopo, oltre il giorno dopo è bene chiedere al GE.

Effetti Collaterali e Reazioni allergiche

Arrivati a questo punto non voglio spaventarvi elencandovi tutti gli effetti collaterali che si possono riscontrare, anche perché tutti i farmaci hanno un paginone di motivi che ti farebbero passare la voglia di farli.

Invece parliamo qui di alcuni piccole reazioni che non devono spaventare nel caso si verifichino.

  • Abbiamo detto precedentemente che durante l’ iniezione il farmaco brucia, questo vale per tutti quindi non abbiate paura. Comunque questo problema sembra essere stato risolto e con il nuovo Humira il farmaco non dovrebbe bruciare più.
  • Dopo la puntura a molti capita un piccolo gonfiore, un indurimento o un rossore nel punto in cui è avvenuta l’ iniezione. Anche questo non deve destare molta preoccupazione perché tende a risolversi da solo in poco tempo. Se la cosa dovesse persistere è buono rivolgersi al GE e chiedere di fare una puntura in sua presenza per capirne meglio il problema.
  • Lieve mal di testa e sensazione di stanchezza sono altri effetti riscontrati spesso che non ci devono dare particolare preoccupazione.

Quando non devo fare la puntura?

  • Non bisogna fare la puntura in un punto dove siano presenti nei, brufoli, e altre infezioni
  • Come dice il foglio illustrativo non è buono proseguire Humira durante e allattamento
  • Non si usa Humira quando è in corso un infezione di cui i segnali possono essere febbre, problemi ai denti, ferite ecc.

Per altre informazioni consultate il foglietto illustrativo e il vostro Gastroenterologo. Questa guida sarà aggiornata e implementata con i consigli di noi pazienti.

 

Comments

comments

You May Also Like